Lubiana

  • Qualunque sia la destinazione che avete scelto nel Paese, potrete, guidando non piú di un’ora, raggiungere la vivace Capitale slovena e le migliori mete turistiche. Visitate le bellezze della capitale, fate shopping o andate in qualcuna delle migliori trattorie. In estate potreste accomodarvi in uno dei numerosi bar lungo il fiume Ljubljanica, mentre d’inverno proverete l’atmosfera festiva della città sotto il riverbero delle sue innumerevoli lucette. Ogni anno la città ha un volto nuovo. Scopritelo.

Tromostovje (Il Triplice Ponte)

  • Lo straordinario Triplice Ponte (trije mostovi), che collega la pittoresca piazza Prešeren (Prešernov trg) con il centro storico di Lubiana, è opera del famoso architetto Jože Plečnik. Il ponte principale, in pietra, risalente alla metà dell’Ottocento, venne completato prima della Seconda Guerra Mondiale con l’aggiunta degli altri due ponti ad uso pedonale. Restaurato e oggi chiuso al traffico, il Triplice Ponte e la piazza Prešeren (Prešernov trg), sulla quale si erge orgogliosamente la statua del massimo poeta sloveno France Prešern, oltre alla Chiesa dei Francescani (Frančiškanska cerkev), costituiscono il luogo di svolgimento privilegiato per varie manifestazioni come per gli incontri quotidiani fra i cittadini.

Stara Ljubljana (Lubiana Vecchia)

  • Il vero battito del cuore di Lubiana lo si percepisce solo nel centro storico, al quale si può accedere attraversando a piedi il Triplice Ponte. Edifici antichi con magnifiche facciate barocche e medievali sono presenti tra il fiume Ljubljanica (reka Ljubljanica) e la Collina del Castello (Grajski hrib). La famosa, barocca Fontana dei Tre Fiumi Carniolani (Robbov Vodnjak treh kranjskih rek), opera di Francesco Robba, si pone maestosamente di fronte al Municipio (Mestna hiša) nella piazza Mestni trg. Potrete sedervi in uno dei tanti bar, permettervi un pranzo in trattoria o fare un giro per i negozi di abbigliamento della zona.

Plečnikova tržnica (La piazza del Mercato di Plečnik)

  • La piazza del Mercato centrale (osrednja tržnica) di Lubiana non è solamente un vivace e multicolore mercato cittadino, ma anche una delle migliori opere dell’architetto Jože Plečnik, edificata nel 1944. La serie di negozietti coperti lungo il fiume, sotto una fila di colonne dall’inconfondibile stile, viene interrotta dal ponte pedonale Mesarski most (progettato sempre da Plečnik ma realizzato solo nel 2010) che collega il Mercato con la riva Petkovšek (Petkovškovo nabrežje). L’edificio del Mercato termina presso il ponte Zmajski most, il quale, in stile Secessione e risalente al 1901, appare ornato da impressionanti sculture di draghi (dunque ovviamente è uno dei monumenti piú fotografati di Lubiana).

Ljubljanski grad (Il Castello di Lubiana)

  • Visitate il Castello di Lubiana (Ljubljanski grad), la possente fortificazione medievale che da oltre cinque secoli domina fieramente la città. Non solo la sua torre panoramica offre ai visitatori una magnifica vista sulla città sottostante, ma li alletta anche con varie mostre e ricche offerte gastronomiche. Si può salire al Castello di Lubiana a piedi, in teleferica o con il trenino, che entusiasma particolarmente i bambini. Fatevi una passeggiata nel passato!

Gallerie e musei

  • Gli amanti delle Arti Visive e della Storia, a Lubiana non resteranno delusi. La Galleria Nazionale (Narodna galerija) e la Galleria d’Arte Moderna (Moderna galerija), distanti fra loro pochi metri, presentano opere d’arte dal Gotico all’Impressionismo, nonché i lavori degli artisti sloveni del XX secolo. Poco lontano da esse, nel Parco Tivoli, si trova il Centro Internazionale di Arti Grafiche (Mednarodni grafični likovni center), mentre l’Arte Contemporanea vi attende al Museo d’Arte Contemporanea della Metelkova (Muzej sodobne umetnosti Metelkova). Presso il Museo Comunale (Mestni muzej) si può ammirare, tra l’altro, la piú antica ruota di legno, con relativo perno, del mondo; al Museo di Scienze Naturali (Prirodoslovni muzej) vi aspetta uno scheletro di mammut e al Museo Nazionale (Narodni muzej) una mummia egizia; infine, al Museo Etnografico (Etnografski muzej), potrete seguire la civiltà slovena nel corso del tempo.

Una delle piú antiche filarmoniche del mondo

  • La Slovenska filharmonija si è succeduta, nel corso della Storia, all’Academia Philharmonicorum, fondata nel 1701, e per questo viene considerata tra le piú antiche società filarmoniche del mondo. Può vantare un passato illustre e un prestigioso elenco di soci. Tra l’altro, presso di lei iniziò la sua carriera di direttore d’orchestra il giovane Gustav Mahler. Attualmente la sua orchestra viene condotta dal noto direttore Keri-Lynn Wilson.

L’Opera

  • L’Opera ha sede in un palazzo costruito nel 1892 per ospitare il Teatro Regionale Sloveno e in cui si allestivano spettacoli teatrali ed operistici. Alla fine del 2011 sono terminati i grandi lavori di ristrutturazione ed ammodernamento dell’edificio. Il Teatro Nazionale Sloveno (Opera in balet Ljubljana) già da alcuni anni collabora fruttuosamente anche con vari coproduttori nazionali ed internazionali, con i quali nella scorsa stagione ha messo in scena molti progetti di successo (Faust, Aida, L’amore delle tre melarance, Don Chisciotte, Il principe Igor, Rusalka, ecc.), tra i quali, però, sicuramente ha suscitato maggior risonanza la prima mondiale dell’opera riscoperta di Offenbach Le ninfe del Reno.

Živalski vrt (Il Giardino Zoologico)

  • Sin dal 1951, il Giardino Zoologico di Lubiana (Živalski vrt) sorge ai piedi della collina del Rožnik. Oggi, organizzato con criteri moderni, lo zoo, sviluppato su quasi 20 ettari di superficie, offre ancor piú spazio naturale a numerosi animali – in prevalenza mammiferi e uccelli. Tra i 500 esemplari di animali si possono osservare piú da vicino il pitone indiano, il leone marino californiano, la tigre siberiana, l’elefante indiano, la zebra, la giraffa e l’orso bruno.

Gli eventi principali

  • Zmajev karneval (Carnevale del Drago, febbraio)

    Unitevi a questo allegro carnevale. Il corteo delle maschere tradizionali e a tema, aperto da un grande drago verde, ogni anno attraversa le vie di Lubiana per concludersi nella piazza del Congresso (Kongresni trg).

    Druga godba (L’altra musica, maggio)

    Gli appassionati di musica etno si entusiasmeranno per uno dei migliori festival europei, che si svolge ogni anno su diversi palcoscenici di Lubiana.

    Festival uličnih gledališč Ana Desetnica (Festival del Teatro di Strada Ana Desetnica, giugno, luglio)

    Al culmine dell’estate, le vie di Lubiana vengono occupate dagli artisti di strada – dagli attori e i ballerini agli artisti circensi e i musicisti di tutto il mondo – che vi inviteranno a creare con loro degli spettacoli all’aperto.

    Poletje v Stari Ljubljani (Estate a Lubiana Vecchia, giugno, agosto)

    L’estate già molto vivace del centro storico riecheggia dei suoni della musica dal vivo. Concerti gratuiti di musica classica si susseguono in vari siti, arricchendo piacevolmente le vostre serate.

    Ljubljana Festival (Festival di Lubiana, da giugno a settembre)

    Il massimo, il piú vecchio e uno dei piú importanti festival sloveni, con un programma di alta qualità che contempla dai concerti alla danza con protagonisti i migliori artisti, ogni anno, dal 1953, colora classicamente l’estate.

    Mednarodni grafični bienale (Biennale Internazionale di Arti Grafiche, settembre, ottobre, novembre)

    Il Mednarodni grafični likovni center (Centro Internazionale di Arti Grafiche) ogni due anni è la sede della piú importante e rinomata manifestazione di grafica del mondo, che prese avvio nel 1955.

    BIO - bienale oblikovanja Ljubljana (Biennale del Design di Lubiana, settembre, ottobre)

    Presso il Muzej arhitekture in oblikovanja (Museo dell’Architettura e del Design), ogni anno di numero pari si svolge questa esposizione internazionale nella quale vengono presentati i piú importanti risultati dell’intero panorama del design – da quello industriale a quello della comunicazione visiva, senza escludere la rappresentazione grafica in sé.

    LIFFe - Ljubljanski mednarodni filmski festival (Festival Cinematografico Internazionale di Lubiana, novembre)

    Il centro nevralgico della cultura slovena, lo Cankarjev dom, insieme ad altre sedi, ospita ogni anno il festival LIFFe, durante il quale vengono proiettati per il pubblico film di riconosciuta qualità, provenienti da tutto il mondo.

    December v Ljubljani (Dicembre a Lubiana, dicembre)

    A dicembre il centro storico si accende di innumerevoli lucine; lungo il fiume le bancarelle di legno coperte sono colme di leccornie e piccoli doni... e potrete dire addio all’anno vecchio in compagnia della musica dal vivo suonata in diversi punti della città.