Castello Struga

Con il suo programma vivace, il monumento straordinario di architettura castellana locale del Seicento vi farà sentire e provare l’atmosfera di quando il castello fu costruito, nel Medioevo, contraddistinto dal rinascimento e dal barocco. Esplorate il castello, cimentatevi nelle attività sportive all'aperto, ascoltate i suoni della musica antica o scoprite insieme ai bambini la storia di questi luoghi.

Kostanjevica na Krki

Nelle vicinanze delle Šmarješke Toplice si trova una cittadina veramente speciale denominata Kostanjevica na Krki, dove la natura e il patrimonio culturale risplendono in tutta la loro luminosità. Grazie alla sua posizione idilliaca su un’isola viene chiamata anche la Venezia della Dolenjska. Gli eventi artistici e le esibizioni che si svolgono in questo monumento storico e culturale appassioneranno tutti gli amanti della cultura. Nei suoi dintorni vi sono ampie possibilità di fare attività in natura. 

Novo mesto

Ammirate l’incantevole centro della Dolenjska dai vari punti panoramici, percorrete i sentieri di pellegrinaggio o esplorate l’antico centro storico e il suo ricco patrimonio culturale. Potete fare una passeggiata fino alla famosa fontana sulla piazza principale, visitare il Museo della Dolenjska e la galleria Jakčev Dom, ammirare la veduta del quartiere Breg e dell’incantevole fiume Krka che vi scorre sottostante.

Certosa di Pleterje

A oggi l'unico monastero certosino ancora attivo in Slovenia, è uno tra i posti più interessanti da visitare. Con l’aiuto della multivisione potette inoltrarvi nella sua storia che in questo posto ha lasciato un marchio culturale indelebile. Tramite la coltivazione dei frutteti, dei vigneti e dell’orto, i monaci di Pleterje creano prodotti pregiati che sono in vendita nel negozio del monastero.

Il paese dei fienili

A Šentrupert, il paese dei fienili, si trova il primo museo di fienili al mondo. Queste strutture indipendenti in legno utilizzate per essiccare il fieno, i cereali e altri prodotti sono una caratteristica della campagna slovena. Il sentiero paesaggistico è lungo un chilometro e passa attraverso la zona del museo all'aperto grande all’incirca due ettari e mezzo, dove conoscerete la storia dei fienili e la loro differente tipologia.

Lubiana e Zagabria

Basta solamente un’ora di viaggio per sentire il battito della città. Le capitali della Slovenia e della Croazia con la loro molteplice storia e la ricca offerta turistica vi invitano a scoprirle. 

Le case dei vignaioli “Zidanice” e le cantine

Se sceglierete di noleggiare la “zidanica”, tipica casa dei vignaioli, potrete assaporare il sapore autentico del territorio, noto per le sue colline e i suoi vini di alta qualità. Rilassatevi e venite ad assaggiare le prelibatezze locali, bevendo un po’ di Cviček in piena tranquillità in mezzo alla natura.

Castello Kostel

Il castello di Kostel è il secondo complesso castellano per grandezza ancora abitato in Slovenia. Durante il periodo delle invasioni turche svolse un ruolo di vitale importanza. La storia di questa imponente fortezza, che si erge su un’altura a 406 metri di altitudine, comincia nel Duecento. Non perdetevi la famigerata forca (“gavge”) e le attrazioni naturali, come le cascate “Kurja Glavica” e “Nežica”, e la parete naturale per arrampicata “Hribska Stena”.

Žužemberk

La cittadina di Žužemberk si estende su ambedue i lati del fiume Krka. Tra i monumenti storici e culturali spicca il castello di Žužemberk. Il periodo più interessante per visitarlo è durante la manifestazione “Trški dnevi”, quando si svolge il torneo cavalleresco, che vi farà sentire tutte l’emozioni del medioevo.

Stična

Stična è da sempre uno tra i più importanti centri storici e culturali, grazie anche al suo monastero certosino, l'unico ancora attivo in Slovenia. Nell’anno 1428 nasce uno dei più antichi testi scritti in lingua slovena, il “manoscritto di Stična”. Stična vi appassionerà sia per via del suo straordinario monumento di architettura che per l’ambiente naturale e tranquillo.