In giro per la Primorska

  • Recatevi alla scoperta della Primorska. I sentieri in questa regione vi porteranno nelle antiche saline, che esistono da oltre 700 anni, attraverso uliveti, coltivazioni di cachi e di carciofi, per condurvi tra i vigneti fino alle cittadine e ai paesini sul mare. Dai colli nell’entroterra si aprono meravigliose vedute sul verde paesaggio istriano che si fonde con l’azzurro infinito del mare. Completate la giornata degustando del pesce appena pescato, un buon minestrone variopinto o il prosciutto crudo e il terrano del Carso.

Nonostante i suoi modesti 47 chilometri, la costa slovena è piena di sorprese. Lasciatevi affascinare dalle sue bellezze naturali e dal ricco patrimonio culturale delle antiche cittadine di mare.

Dal mare azzurro al suggestivo entroterra

  • Il verde Golfo di Strugnano, tra Isola e Pirano, è una riserva naturale protetta. Lasciatevi conquistare dalle pareti a strapiombo sul mare, alte fino a 80 metri, che la natura continua a trasformare a suo piacimento. Visitate il parco naturale delle Saline di Sicciole, dove si produce il sale in modo tradizionale già dal medioevo e dove si possono osservare più di 270 specie di uccelli. Addentratevi nell’entroterra dell’Istria slovena con i suoi paesini pittoreschi. Scoprite anche il paesaggio carsico, che invita con le sue strade serpeggianti e vecchi paesini costruiti in pietra e offre numerose prelibatezze gastronomiche. Un mondo completamente diverso, ma altrettanto sorprendente si nasconde nel sottosuolo carsico ovvero nelle innumerevoli grotte, le più famose delle quali sono le Grotte di Postumia. L’abbondanza di buonumore nella regione della Primorska si deve anche ai viticoltori locali, i cui vini pregiati e pluripremiati godono di fama internazionale.

    Maggiori informazioni sulla Primorska.

Il promontorio di Strugnano con i suoi 80 metri si fregia della più alta parete flyschoide dell’Adriatico.

Piste ciclabili e sentieri da trekking

  • Presso lo stabilimento sul mare Talaso Strunjan iniziano otto sentieri ben segnalati della lunghezza totale di 80 chilometri. Avviatevi, a piedi o in bici, attraverso lo splendido paesaggio verso la Pirano di Tartini, l’Isola dei pescatori o la Portorose mondana. Il clima mite permette di camminare o andare in bicicletta tutto l’anno, anche d’inverno.

Visitate la Savrinia, bellissima sebbene povera zona collinare sopra il fiume Dragogna. Durante la stagione degli asparagi selvatici potete raccogliere quest’antico afrodisiaco. Si dice che già gli antichi romani si concedessero bagni di asparagi selvatici.

Sentiero circolare a Portorose e Pirano

  • La pista ciclabile circolare che porta da Strugnano a Portorose e a Pirano, lunga 13 chilometri, è adatta a tutti. Questo sentiero è particolarmente interessante perché attraversa un tunnel dell’ex linea ferroviaria a scartamento ridotto tra Trieste e Parenzo, la cosiddetta Parenzana, che oggi fa parte del Sentiero della salute e dell’amicizia. È possibile percorrerlo anche a piedi.

    Scoprite i nostri sentieri per passeggiate e piste ciclabili.

Lungo la strada che porta a Strugnano si trova il famoso viale alberato con 116 pini. È uno dei viali meglio conservati in Slovenia e pertanto un monumento naturale tutelato.

Hotel specializzato per escursionisti e ciclisti: un ottimo punto di partenza

  • Strugnano è un punto di partenza ideale per partire alla scoperta dei dintorni: a nord fino alla costa italiana e al golfo di Trieste, a sud verso il fiume Dragogna e la costa croata. L’Italia in sella ad una bici si raggiunge già in un’ora e mezzo, mentre la Croazia dista appena un’ora. Restando nei dintorni, potete visitare le cittadine di Isola, Pirano e Portorose che sono collegate a Strugnano anche da interessanti sentieri pedonali e ciclabili.

    L’Hotel Svoboda presso il Talaso Strunjan vanta il certificato di hotel specializzato per escursionisti e ciclisti, rilasciato dall’associazione Pohodništvo in kolesarjenje GIZ Slovenije. Questo significa che da noi troverete tutte le necessarie informazioni su sentieri da trekking e piste ciclabili nei dintorni, comprese le mappe e le coordinate GPS, un deposito sicuro per le biciclette, gli attrezzi di base per la manutenzione e uno spazio per il lavaggio, nonché un'area per lavare e asciugare l’attrezzatura ciclistica. Da noi è inoltre possibile noleggiare o persino acquistare biciclette e l’attrezzatura necessaria per il ciclismo e l’escursionismo.